Recupera il tuo Screenshot: In 5 passi

In passato, perdere un’immagine significava non riuscire più a visualizzarla. Con l’avvento di nuove tecnologie, è ora possibile recuperare screenshot eliminati. In questo articolo, esamineremo come è possibile recuperare screenshot eliminati su qualsiasi dispositivo.

Molte persone scattano schermate per mantenere una traccia del loro lavoro o del loro processo di apprendimento. Il recupero di screenshot eliminati è una preziosa funzionalità. Tuttavia, come la perdita di uno screenshot può essere frustrante, è necessario conoscere alcune tecniche di recupero dei dati affidabili.

1. Recupero screenshot su iPhone

  • Spegnere e accendere il proprio iPhone.
  • Aprire l’app Immagini.
  • Toccare l’icona “Rullino” in basso a sinistra nella schermata principale.
  • Vedrai diverse voci tra cui “Cestino”, che contiene le immagini perse.
  • Se necessario, seleziona “Modifica” nell’angolo in alto a destra per selezionare tutte le immagini nel Cestino.
  • Una volta selezionate tutte le immagini, tocca “Recupera”.

2. Recupero screenshot su Windows

  • Aprire il riquadro di dialogo Ricerca con la combinazione di tasti Windows + Q.
  • Nella ricerca, inserire un termine come ‘immagine’ o ‘schermata’.
  • Seleziona la voce File, impostata percorsi come ‘Pannello di Controllo’ e ‘Programmi Installati’.
  • Seleziona dalle opzioni di ‘Recuperare File Eliminati’.
  • Cerca le immagini eliminata nei risultati delle ricerche.
  • Una volta trovata l’immagine, fai clic con il tasto destro del mouse sulla voce e seleziona “Ripristina”.

3. Recupero screenshot su Mac

  • Aprire l’applicazione Finder.
  • Nella barra laterale, scegliere ‘Cestino’.
  • Le immagini cancellate saranno elencate nella cartella Cestino.
  • Seleziona l’immagine desiderata e fai click con il tasto destro del mouse e seleziona ‘ripristina’.
  • È possibile anche trascinare l’immagine dal Cestino alla sua posizione originale.

Oltre a questi, ci sono anche alcuni strumenti in grado di recuperare screenshot eliminati. G suite, Prosoft Data Rescue, Recoverit e Disk Drill sono tutti strumenti professionali che possono aiutare a recuperare i dati.

4. Utilizzando strumenti di recupero di terze parti

  • Scaricare e installare uno strumento di recupero di terze parti sul proprio computer.
  • Aprire lo strumento e selezionare il tipo di file da recuperare.
  • Seleziona la partizione in cui è stato disegnato lo screenshot originale.
  • Selezionare l’opzione di ricerca avanzata, che può aiutare a trovare il file in modo più preciso e veloce.
  • Seleziona i file che desideri recuperare e clicca su “Recupera”.
  • Aspetta il processo di recupero e controlla le foto recuperate nel file di destinazione.

Sebbene i metodi di recupero di cui sopra possono essere efficaci, è sempre meglio prevenire la possibilità di perdere dati. Sebbene non sia possibile recuperare file danneggiati, alcune applicazioni possono essere utili per evitare la perdita di dati importanti. Se si utilizzano le tecnologie di archiviazione e backup, è possibile recuperare in modo rapido ed efficiente i dati persi.

Conclusione

Recuperare screenshot eliminati può essere un’operazione complessa e può richiedere molto tempo. Tuttavia, come illustrato in questo articolo, sono disponibili numerose opzioni che possono aiutare a recuperare in modo rapido ed efficace le foto. Utilizza uno dei metodi sopra descritti per recuperare i tuoi screenshot eliminati in modo rapido e senza fatica.